“Sogno una città solidale, unita, che aiuti chi è più indietro, che sconfigga i fantasmi della paura, che sappia reinventarsi, con politiche del lavoro buono e ben retribuito, che dia spazio a tutti, che produca sapere, in ogni campo, che integri i migranti e li sappia trasformare da problema in risorsa- Non è il catalogo dei sogni, ma un programma politico, mi creda”. Una bella intervista al Candidato Sindaco Angelo d’Orsi (a cura di Alessandra Ruffini, che ringraziamo) pubblicata oggi, 5 giugno, su “Wordnews”.

VAI ALL’ARTICOLO SU WORDNEWS