Venerdì 11 giugno il Candidato Sindaco ha preso parte al flash mob (nel “salotto di Torino”, piazza San Carlo), in difesa dell’acqua pubblica. Incredibile che a distanza di un decennio ci si debba battere per confermare ciò che si era ottenuto a furor di popolo, con un referendum stravinto. Il prof. Angelo d’Orsi (che allora scrisse diversi articoli per l’acqua pubblica), dichiara: “Il potere troppo sovente agisce come un dominio sul popolo e non come espressione del popolo: Noi – io e la coalizione che mi sostiene – vogliamo rovesciare questa logica!” E l’acqua deve essere pubblica!